Cos’è il Mobile Marketing e quali sono i vantaggi concreti

Cos’è il Mobile Marketing e quali sono i vantaggi concreti

Mobile Marketing

Nonostante gran parte della popolazione mondiale sia in possesso di uno smartphone e tenda ad utilizzarlo in completa sostituzione del pc, molte imprese italiane hanno dichiarato di non aver ancora attivato una chiara strategia di mobile marketing. Vediamo innanzitutto di cosa si tratta e quali potrebbero essere i vantaggi riscontrabili nell’immediato.

Mobile marketing definizione

Quando si parla di mobile marketing si fa riferimento a tutte quelle azioni strategiche che vedono come protagonista principale la comunicazione in mobilità attraverso dispositivi quali smartphone, smartwatch, tablet, iPod, iPad e così via. In definitiva, si tratta di strutturare strategie di marketing volte a generare engagement attraverso questo genere di dispositivo. Questo settore presenta un potenziale di crescita enorme in virtù del vantaggio da parte dell’utente di accedere ad una multitudine d’informazioni in qualsiasi momento e, da parte dell’impresa, di presentare questa serie d’informazioni gratuitamente, in qualsiasi luogo e momento.

Per questa serie di ragioni, la pubblicità sui dispositivi mobile non potrà che aumentare in misura esponenziale nel corso degli anni, andando quasi totalmente a soppiantare strategie e piani di comunicazione sulle altre tipologie di dispositivi presenti sul mercato (pc, tv, radio etc..). Nonostante i dati della penetrazione nel mercato degli smartphone e dei dispositivi di comunicazione in mobilità siano molto evidenti, molte imprese non hanno ancora effettivamente compreso l’utilità di attuare una vera e propria strategia, limitandosi ad applicare piani di semplice adattamento alla concorrenza.

Mobile marketing esempi

A questo punto andiamo a vedere cosa effettivamente potrebbero fare le imprese italiane per sfruttare maggiormente questo trend ormai già ampiamente affermato. Tralasciando il concetto del “Mobile first” ormai già ampiamente compreso da parte delle imprese e che corrisponde all’adattamento del layout del proprio sito web su qualsiasi tipologia di dispositivo (responsive design), esistono altre attività molto utili e che dovrebbero rappresentare parte integrante delle attività in ambito digital marketing.

1. Local SEO: ambito in rapida diffusione e che consiste in attività di posizionamento organico sulla base di ricerche geolocalizzate. Per via dell’utilizzo massiccio di smartphone anche semplicemente per ricercare un’attività nelle vicinanze (ristoranti, estetisti, negozi di abbigliamento e così via), questo genere di strategia è sicuramente tra quelli con il rendimento più alto a medio/lungo termine e tra i più efficaci per trovare nuovi clienti.

Nella schermata in basso è disponibile il trend di crescita durante gli ultimi 5 anni delle ricerche “ristoranti nelle vicinanze” e “ristoranti in zona” (tralasciando il calo relativo al periodo di lockdown dovuto all’emergenza Covid-19).

2. SMS Marketing: molte realtà italiane pensano sia una strategia ormai superata, in realtà il tasso di apertura degli sms mantiene percentuali elevatissime e può rappresentare una chiave di volta da non sottovalutare.

3. Proximity Marketing: questa tecnologia è in grado di riconoscere i dispositivi mobile presenti in una determinata area geografica e di inviare, agli utenti in possesso di questi dispositivi, comunicazioni e promozioni mirate. Questa strategia si basa sul concetto che una determinata promozione potrebbe avere un valore ed un’efficacia notevolmente superiore se presentata nel momento giusto. Si tratta sostanzialmente di una segmentazione qualificata degli utenti, in modo da migliorare enormemente la probabilità di eventuale conversione.

Vantaggi per le imprese

Il mobile marketing offre notevoli opportunità alle imprese, in virtù della grande penetrazione dei device mobili nel mercato italiano e mondiale. Infatti, è statisticamente provato l’utilizzo dello smartphone mediamente due ore al giorno da parte degli italiani. Oltre a questo fattore non di poco conto c’è da sottolineare come, attraverso una strategia di marketing svolta prettamente sui dispositivi mobile, è possibile intercettare mediamente 20 milioni di utenti al giorno.

Oggi la tendenza da parte delle aziende è semplicemente quella di adattarsi ai competitors su quelle che sono le attività già ampiamente affermate e ormai totalmente imposte da Google e dagli altri colossi della comunicazione (come la caratteristica del responsive design). Le ragioni per impostare una strategia mirata ci sono tutte, tralasciando le attività di routine ormai diventate obsolete.

Categorie:

Condividi su:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Consulenza Gratuita su Web Marketing

    Chiama ora

    Richiedi ora un Checkup gratuito del tuo sito web